17 Settembre 2019
[]
La Seconda fase di Selezione del progetto ColLABORando

Il progetto

La seconda fase di selezione
Il progetto presentato al bando MIUR è risultato essere tra i 150 accettati. Per essere finanziati essi dovevano superare una seconda prova e utilizzare un format specifico per definire le iniziative e i costi in dettaglio.
In questa seconda fase è dunque ripartito un secondo processo di "progettazione partecipata" e si sono riviste le scelte precedentemente effettuate. Una scelta nuova ha riguardato la sede del laboratorio centrale. Dalla sede, ipotizzata di fronte allo stabilimento, si è passati ad identificare come sede del laboratorio centrale il capannone esistente presso l´ITIS Pacinotti, dove una volta c´era il laboratorio di chimica. Sono anche aumentati gli sponsor a sostegno del progetto e i finanziatori che hanno fatto salire la quota di cofinanziamento.
Dimensione: 530,48 KB
Dimensione: 42,38 KB
Dimensione: 141,53 KB
Dimensione: 477,15 KB
Dimensione: 243,08 KB
7 luglio 2016 - Convocazione al MIUR dei 58 progetti finanziati.
7 Luglio 2016 - Invitati al MIUR, a Roma, i referenti dei 58 Progetti finanziati
20.07.2016 Il progetto viene presentato alla comunità territoriale assieme al progetto SMART LAND
Proprio per rendere evidente il rapporto tra il progetto ColLABORando e il progetto SMART LAND, il cui Atto di indirizzo era stato formalizzato il 21 di Giugno, si è effettuata una manifestazione pubblica presso la sede di ACT. Nella stessa occasione il sindaco Giuliani firma l´atto di indirizzo.
La manifestazione del 20 luglio 2016
16.01.2017 Presentazione alla Stampa
Il 16 di gennaio il progetto viene presentato alla Stampa locale, alla presenza delle istituzioni regionali, presso la sala consigliare del Comune di Piombino.
16.01.2017_ Articolo de la Nazione
Articolo della Nazione

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]