25 Agosto 2019
[]

Le adesioni ACT

Lo Sviluppo delle adesioni ad ACT
Dopo la costituzione di ACT da parte dei Comuni fondatori: Piombino, Campiglia Marittima e San Vincenzo, si è sviluppata un´azione tesa a coinvolgere gli altri Comuni limitrofi per ricomporre una unità storica e circoscrivere un´area territoriale più vasta. Si riportano di seguito le adesioni in successione.
14.06.2016_ Il sindaco di Massa Marittima firma la Convenzione di ACT
Dopo l´adesione all´unanimità del Consiglio Comunale di Massa Marittima all´Associazione dei Comuni Toscani (ACT), il sindaco, Marcello Giuntini, ha sottoscritto, nel suo ufficio, la Convenzione e ha avuto in omaggio la maiolica con il logo istituzionale dell´Associazione. Subito dopo c´è stata la prima riunione di Giunta con la Segreteria di ACT.
Marcello Giuntini - Sindaco di Massa Marittima,
30.08.2016_Il sindaco di Monterotondo firma la Convenzione di ACT
Dopo l´adesione all´unanimità del Consiglio Comunale di Monterotondo Marittima all´Associazione dei Comuni Toscani (ACT), il sindaco, Giacomo Termine, ha sottoscritto, nel suo ufficio, la Convenzione e ha avuto in omaggio la maiolica con il logo istituzionale dell´Associazione.
Giacomo Termine - Sindaco di Monterotondo Marittimo

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]