24 Luglio 2019
[]

Condivisione strategica con i referenti tecnici

workshop a Piombino, sede ACT
Nel primo workshop con i referenti tecnici designati dai Comuni per lavorare sul progetto si è condivisa la finalità dell´intervento e la metodologia di "progettazione partecipata" da adottare per realizzarlo nei tempi previsti per la consegna alla Regione Toscana.
L´obiettivo condiviso non era solo quello di individuare come spendere i 30 mila € messi a disposizione dalla Regione per mettere in sicurezza il percorso già definito, ma quello di verificare il tracciato realmente percorribile, uniformare le modalità con cui rappresentarlo sulle mappe comunali, il modo con cui affrontare il tema degli espropri o dei passaggi su proprietà privata, il vantaggio di alcune deviazioni verso gli attrattori turistici.
L´occasione è anche servita per far conoscere ai referenti dei Comuni che non avevano partecipato al progetto della ciclopista territoriale l´esperienza maturata, la logica della famiglia professionale di ACT. l´esistenza stessa di ACT e delle modalità di adesione all´Associazione.
Al workshop hanno anche partecipato referenti di Rosignano che non erano inclusi nel percorso, ma che si sono aggiunti ai colleghi per mutuare la metodologia e verificare le possibilità di allargamento dell´iniziativa anche al proprio territorio.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]