17 Settembre 2019
[]

4° workshop - 25 giugno - Progettazione partecipata:

workshop a Venturina
Al workshop è stato invitato il dott. Equizi della Regione Toscana, così come è previsto dalla metodologia della progettazione partecipata. Si è così preso atto di alcune specifiche richieste regionali.

Gli elaborati grafici che la Regione ha richiesto sono una carta al 25.000 (in questo caso due, date le due legende) e corrispondenti shapefile, perchè ciò consente l’invio agli Enti che devono inviare parere positivo: Comitato RET, Corpo forestale dello Stato, Consulta tecnica dell’Ambiente.

In aggiunta ogni Comune dovrà inviare elaborati fotografici dei percorsi o delle emergenze da valorizzare

Dopo questo primo invio di progetto preliminare e dopo che la Regione avrà acquisito i pareri necessari, verrà inviata la delibera regionale con l’indicazione di proseguire.
A questo punto sarà necessario acquisire i tracciati in formato digitale, con specifiche tecniche del sistema cartografico, verificati da un tecnico che li abbia percorsi con GPS, per una verifica reale dei tratti.
Sarà da realizzare il progetto della segnaletica, che è di tre tipi: vernice bianca-rossa lungo il percorso, cartelli in legno o forex (preferibile) bianco-rossi come da normativa RET da installare ai bivi, cartelli verticali 60x40 ai confini comunali con mappa e illustrazione dei percorsi.
Nella segnaletica potrà essere contenuto uno specifico logo o nome prescelto per il percorso intero

Rosignano ha illustrato la proposta di un percorso di collegamento tra Vada (antico porto etrusco di Volterra) e Volterra, che attraversa i Comuni di Castellina Marittima, Riparbella e Montecatini Val di Cecina. Esso può essere approfondito da un lavoro specifico che ACT si è proposta di coordinare.

Il dott. Equizi, al termine del workshop, ha avuto parole di plauso per la metodologia di progettazione partecipata adottata che consente un lavoro di equipe e che coinvolge sullo stesso tavolo i tecnici di comuni diversi, tutti interessati al perseguimento dello stesso obiettivo

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]