25 Giugno 2019
[]
Atelier Creativi

Il finanziamento del MIUR
Il 16 marzo 2016 il MIUR ha emanato un avviso pubblico per la progettazione e realizzazione da parte delle istituzioni scolastiche statali del primo ciclo di atelier creativi proiettati alle competenze chiave nell’ambito del Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD).
La Segreteria ACT ha informato la Rete delle Scuole che hanno sottoscritto il protocollo d'intesa Comuni ACT-Scuole e ha dato la propria disponibilità a operare a supporto della formulazione dei relativi progetti.
La Scuola elementare (Dante Alighieri) e la Scuola Media (Guardi) di Piombino hanno chiesto il supporto e sono stati dunque presentati due progetti di Atelier creativi al bando MIUR, uno per ciascuna.

Dimensione: 2,00 MB
Finanziati i due progetti presentati dalle Scuole Guardi e Dante Alighieri
I due progetti presentati dalle due Scuole di Piombino: la Dante Alighieri e la Guardi, hanno ottenuto il finanziamento concesso dal MIUR per gli Atelier creativi. Si completa così il piano strategico dell´innovazione nelle Scuole del territorio circoscritto dalle Scuole dell´Associazione ACT.
L´innovazione della didattica progettuale e l´innovazione negli strumenti tecnologici per favorire la didattica esperienziale viene così garantita ai diversi livelli scolastici. Nelle scuole del primo ciclo sperimenteremo la nuova didattica costruendo i focail point con gli atelier creativi, mentre nelle scuole superiori lo si farà con gli Smart SET e lo SMART LAB del progetto Collaborando.
Con il finanziamento di ColLABORando si potrà formare anche la struttura docente delle scuole del primo ciclo che, con il finanziamento degli Atelier, potranno comprare solo le attrezzature e adeguare i locali per le sperimentazioni didattiche.
I partner del progetto degli Atelier creativi
Il progetto deriva da un bando MIUR a cui le due Scuole, la Dante Alighieri (Elementare) e la Guardi (le Medie), hanno partecipato con il supporto della Segreteria di ACT (Impresa Insieme S.r.l.).
Nel progetto è stato previsto di chiedere al MIUR 14.000,00 € e di aggiungervi 2.500,00 € di cofinanziamento (1.500,00 di Impresa Insieme S.r.l. e 1.000,00 € dell'Ordine degli Architetti): Il cofinanziamento era da intendersi in termini di ore lavoro che i due partner avrebbero impegnato in fase di progettazione partecipata, nel caso i progetti fossero stati vinti.
A questi partner cofinanziatori si è aggiunto la SIE Lazio e l'Istituto di Formazione Intervento. La prima per portare il know how dell'approccio ergonomico e il secondo per garantire l'uso della formazione-intervento.
Alla prova dei fatti il cofinanziamento è stato molto superiore in quanto il Comune di Piombino ha investito 13.000,00 € per la ristrutturazione di base di entrambi i laboratori, così come è stato indicato nella progettazione del gruppo di lavoro.
4 aprile 2017 - Firma dell'accordo tra le due Scuole e i due Partner (Ordine degli architetti e Impresa Insieme S.r.l)
L'Ordine degli Architetti di Livorno e Impresa Insieme hanno sottoscritto, il 4 aprile del 2017, un accordo con le due Scuole per assisterle nella realizzazione del processo di progettazione partecipata necessario per effettuare la progettazione ergonomica degli Atelier.
i due dirigenti scolastici (Bertini e Grassi) con i due partner
10 aprile - 5 luglio - Progettazione partecipata per la progettazione di dettaglio degli Atelier

Dopo l'avviso del finanziamento ottenuto dal MIUR, le due Scuole (la Dante Alighieri e la Guardi) hanno convenuto con la segreteria di ACT di effettuare assieme la "progettazione partecipata" per formulare la progettazione di dettaglio dei due atelier.
Essa si è sviluppata secondo un processo articolato in cinque tappe (workshop) :
- 10 Aprile
- 15 Aprile
- 15 Maggio
- 05 Giugno
- 05 Luglio.
Vi hanno partecipato i docenti di entrambe le Scuole, i referenti: dell'Associazione degli architetti di Livorno, di Impresa Insieme, di SIELazio, del Comune di Piombino.
Nel workshop iniziale (Scenario) e nell'ultimo (Presentazione) il gruppo di progettazione si è confrontato con la dirigenza di entrambe le Scuole e delle Scuole Superiori di Piombino.


Le immagini della progettazione partecipata
I workshop di "progettazione partecipata" si sono tenuti presso la Dante Alighieri e presso la sede di ACT. Se ne riportano alcune. Esse sono inserite nei verbali a disposizione di ACT.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]