13 Novembre 2019
[]

Progetto Trekking sulle eccellenze etrusche

Il progetto risponde ad un finanziamento disposto dalla Regione Toscana e teso a finanziare processi di miglioramento di percorsi trekking sui luoghi dove vi rimangono testimonianze della antica presenza degli Etruschi.
Il progetto ha coinvolto i Comuni che vanno da Volterra a Piombino.
La famiglia professionale dei Servizi tecnici dei Comuni attraversati dalla linea definita dalla Regione Toscana (Equizi), coordinata dall´arch. Giorgetti di Campiglia Marittima, ha lavorato con la metodologia della progettazione partecipata.
Il gruppo ha goduto dell´assistenza metodologica della Segreteria ACT.
Il percorso di trekking sulle eccellenze etrusche passa attraverso nove Comuni che si sono associati per realizzare il progetto e due Comuni che non hanno trovato modo per aggregarsi, ma che fanno sostanzialmente parte della compagine perché il tragitto passa inevitabilmente dal loro territorio.
In data 4 gennaio 2016, presso il Palazzo Appiani, si sono riuniti con Act gli amministratori dei comuni associati delegati al settore turismo: Ferrini, Bertocchi e Bientinesi e, analizzando la comunicazione che la Regione Toscana ha trasferito a tutti i Comuni e agli altri Enti interessati all´i...
Il giorno 19 gennaio 2016, la segreteria di ACT (Di Gregorio) e l´Associazione Alveare (Quattrini), hanno avuto un proficuo incontro di chiarimento con il Dottor Pasquale Equizi per verificare la modalità più opportune per rispondere all´invito mosso dalla Regione Toscana agli enti interessati al...
Il giorno 20 gennaio 2016, la segreteria di ACT, i giovani dell´Associazione Giovanile Alveare, i rappresentanti ed i tecnici dei Comuni interessati si sono riuniti, presso il Comune di San Vincenzo, per verificare la modalità più opportune per rispondere all´invito mosso dalla Regione Toscana ag...
Dopo la decisione assunta nella riunione tenuta a San Vincenzo, la segreteria ACT ha contattato tutti i sindaci dei Comuni che si collocano sull´itinerario ufficiale riconosciuto dalla Regione Toscana per illustrare l´opportunità della partecipazione congiunta e per raccogliere le firme sul docum...
Una volta acquisita la disponibilità a partecipare in modo congiunto da parte di tutti i Comuni dell´itinerario, si è calcolato il valore del finanziamento da richiedere in base al budget dichiarato dall´Ente regionale che ammonta pertanto a 29.427,78 Euro.
Il materiale è stato trasferito al Comune di Campiglia Marittima scelto come Capofila. L´ente ha completato la richiesta per i necessari aspetti formali e l´ha inviata via PEC il giorno 29 gennaio alla Regione Lazio, considerando che il termine della presentazione scadeva il 30 di gennaio.
Resta ora da aprire il tavolo tecnico, così come è stato fatto per il progetto della ciclopista tirrenica e della ciclopista territoriale, e avviare il processo di "progettazione partecipata" per verificare e ottimizzare il percorso ufficiale e convenire sulle modalità migliori per utilizzare i f...
Nel primo workshop con i referenti tecnici designati dai Comuni per lavorare sul progetto si è condivisa la finalità dell´intervento e la metodologia di "progettazione partecipata" da adottare per realizzarlo nei tempi previsti per la consegna alla Regione Toscana.
L´obiettivo condiviso non era s...
Giorgetti informa che durante il periodo di project work si è riunita con i tecnici di San Vincenzo, Suvereto e Piombino per iniziare a confrontarsi tra Comuni confinanti. Ne è emersa una carta unica con una legenda specifica che si impegna a trasferire ai colleghi.
Si conviene che sarebbe import...
Sulla scorta di una proposta di variante avanzata da Monterotondo e dalla discussione che ne è scaturita si è convenuto che resta al Comune la responsabilità di indicare il percorso migliore tenendo di conto le diverse esigenze: la peculiarità del cammino, la sicurezza del transito, l’attrattivit...
Nel corso del workshop si è preso atto dell´incremento del budget reso disponibile dalla Regione che dovrebbe così salire da 30 mila a 105 mila €.
Si è continuato a dibattere sulle due ipotesi: valore destinato al singolo Comune, in funzione dei Km di attraversamento, o valore destinato ad interve...
Al workshop è stato invitato il dott. Equizi della Regione Toscana, così come è previsto dalla metodologia della progettazione partecipata. Si è così preso atto di alcune specifiche richieste regionali.

Gli elaborati grafici che la Regione ha richiesto sono una carta al 25.000 (in questo caso d...

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]